sabato 24 novembre 2007

24.11.07 Il grande caldo!

Ho messo in fondo al Blog un collegamento fisso con le previsioni del tempo di Beira, anche se non è sufficiente per dare l'idea della caldazza che fa in MZ!! Sono iniziati i mesi peggiori dell'anno, e non sono ancora cominciate le piogge, che, insieme all'allagamento della città, dovrebbero portare un po' di fresco in alcune ore della giornata. Io e Ju stiamo boccheggiando, è difficile adattarsi al caldo e soprattutto all'umidità pazzesca. Alle 6 del mattino il sole già picchia. La giornata comincia alle 6.30 (sempre troppo presto!), già sudati dalla notte e con le lenzuola impregnate; mentre mi preparo per uscire continuo a sudare; durante la colazione la maglietta è già pezzata; se vado al cesso (l'unica stanza senza ventilatore) mi sciolgo dentro la tazza (beh quello mi succede anche quando non fa caldo!); esco di casa alle 7.15 e sono già bagnato, con pelle umidiccia (effetto raganella) ed eleganti aloni sparsi sulla maglietta. Prendo la bicicletta e pedalo (piano) fino all'ospedale, cercando di passare per i pochi tratti all'ombra, e approfittando della brezza del lungo-mare. Arrivo in ospedale, lego la bici, e comincio a grondare! Arrivo in reparto che sono uno straccio, mi infilo il camice ed è la muerte!! E dopo una bella sauna in reparto, si torna a casa, in bici, verso le due del pomeriggio: pazzesco!! Arrivo a casa collassato, e infatti ho rispolverato le vecchie ma intramontabili abitudini, ossia la mitica pennica. Fortunatamente in casa abbiamo enormi ventilatori sempre accesi; l'altro giorno è andata via la luce per circa un'ora e stavamo impazzendo: siamo dovuti uscire dalla casa per cercare un po' d'aria. E purtroppo dovremo resistere ancora per qualche mese, se ce la facciamo!
Un dubbio: meglio l'inverno milanese?

1 commento:

Anonimo ha detto...

se il tuo colore preferito è il grigio...allora si!
cri