martedì 25 novembre 2008

"A menina de ouro"

Un Post omaggio alla "menina de ouro" (ragazza d'oro), Maria de Lurdes Mutola, la più grande atleta mozambicana di tutti i tempi, regina degli 800 metri, che in questi giorni ha ufficialmente concluso la carriera.
Il 21 novembre 2008, a Maputo, capitale del Mozambico, si è tenuta una cerimonia solenne con la partecipazione di Armando Guebuza, Presidente della Repubblica, e di stelle internazionali dell'atletica, tra cui le antiche avversarie della Lurdes. Alla "menina de ouro" era già stata attribuita la "Ordem Eduardo Mondlane do primeiro grau", la più alta onorificenza del Mozambico. L'Università Pedagogica ha deciso di omaggiarla con una laurea honoris causa.
I festeggiamenti sono terminati sabato 22 novembre, con un meeting internazionale chiamato Lurdes Mutola, dove l'atleta ha corso per l'ultima volta. E per molti mozambicani questa è stata l'unica occasione di vederla correre dal vivo, visto che dal suo trasferimento negli Stati Uniti d'America, non aveva più corso in patria.
Da "Diario de Moçambique, 21 de Novembro de 2008"

Per chi volesse saperne di più, vedere i record personali e le medagli vinte:
wikipedia inglese
wikipedia italiano
Sito ufficiale
International Association of Athletics Federations

















"It doesn't matter where you come from.
If you come from a rich or poor
area or family,
you can always achieve your goals
at school or in sports,
if you focus enough and dedicate yourself"

Maria Mutola


2 commenti:

Té la mà Maria - Reus ha detto...

o desporto é muito belo, mas não tanto os desportistas jajajaja

saludos i obrigado

Anonimo ha detto...

MENINA?!?!?!?!?!?!?
ma se sembra stallone nero?!?!
baci baci
silvia